Nasce la grande Siemens: Vincenzo Giori nuovo A.D.

 

Siemens Italia incorpora le attività delle telecomunicazioni mobili, finora detenute da Siemens Mobile Communications. Nasce la grande Siemens S.p.A, guidata da Vincenzo Giori.

Il conferimento di Siemens Mobile Communications S.p.A e delle sue attività nelle reti mobili in Siemens S.p.A è stato ratificato ieri dal Consiglio di Amministrazione di Siemens S.p.A riunitosi a Milano. In questo modo si amplia ulteriormente Siemens S.p.A, società di riferimento della multinazionale in Italia per i settori di automazione industriale, medicale, energia, trasporti e telecomunicazioni (reti fisse). La nuova struttura si inscrive nel più ampio processo di riorganizzazione previsto dalla multinazionale in ciascuno dei paesi in cui opera, che prevede la concentrazione delle attività nella Regional Company. Contestualmente Siemens Mobile Communications S.p.A cambia denominazione in Siemens Holding S.p.A, alla quale viene attribuita la missione di controllo, indirizzo e coordinamento delle società Siemens in Italia.

Il Consiglio di Amministrazione di Siemens S.p.A. ha inoltre preso atto delle dimissioni di Vittorio Rossi dal ruolo di Amministratore Delegato e nominato nuovo A.D. Vincenzo Giori (nella foto), precedentemente nell'headquarter di Siemens Building Technologies, primo italiano nella storia di Siemens ad essere membro dell'Executive Board mondiale di una società del gruppo.

In accordo con il Board di Siemens AG, Rossi lascia l'incarico per nuove esperienze professionali avendo egli portato a termine il proprio mandato con il completamento del processo riorganizzativo del gruppo Siemens in Italia.

Nel nuovo Consiglio di Amministrazione di Siemens S.p.A. viene confermato nel ruolo di Presidente Michele Tedeschi, a lui si aggiungono: Vice Presidente Fausto Plebani, Amministratore Delegato Vincenzo Giori e Luigi De Vecchis nel ruolo di Consigliere Delegato per l'area Telecomunicazioni.




Il nuovo Consiglio d'Amministrazione di Siemens Holding S.p.A. è costituito da: Michele Tedeschi, Presidente; Johannes Feldmayer (membro del Board di Siemens AG), Vice Presidente; Vincenzio Giori, Amministratore Delegato; oltre ai Consiglieri Christoph Caselitz (Direttore Mondiale Reti Mobili), Martin Breuer e Luigi De Vecchis.

Johannes Feldmayer, membro del Board di Siemens AG e Responsabile delle attività Siemens in Europa, ha dichiarato: "Desidero esprimere personalmente, e a nome del gruppo Siemens, stima e gratitudine a Vittorio Rossi il cui contributo è stato fondamentale nel processo di riorganizzazione del gruppo in Italia. La nuova struttura di Siemens in Italia, consentirà una maggiore efficienza interna oltre ad una presenza più armonica, integrata ed incisiva del gruppo nei mercati di competenza sfruttando maggiormente le sinergie derivanti dall'integrazione dei settori di business. Sono certo che Vincenzo Giori saprà continuare nel percorso iniziato e rafforzare la posizione di Siemens in Italia".


di Andrea Sperelli
Milano, 5 ottobre 2005




Homepage magazine