Gimmi Trombetta - Country Division Lead Mobility

Nato ad Aulla (Massa-Carrara) nel 1960, coniugato, con un figlio, da ottobre 2014 Gimmi Trombetta è il responsabile della Divisione Mobility.

Dopo aver conseguito la Laurea in informatica presso l´Universitá di Pisa e dopo una breve esperienza presso Italtel Telematica, nel 1987 entra in Siemens S.p.A. con incarichi tecnico-commerciali nel settore dell’automazione industriale.

Compiute le prime esperienze nei comparti delle macchine utensili e dei sistemi flessibili di produzione, diventa responsabile di prodotto per i Personal Computer industriali.

Dal 1996 amplia le proprie competenze occupandosi dei settori dell’interfaccia uomo-macchina, dei sistemi di supervisione e dell’automazione basata su PC, presso i quali ricopre ruoli di crescente responsabilità.Proprio grazie a queste esperienze, alla fine del 2000 viene chiamato dall’Headquarter tedesco del settore Automation and Drives per guidare un nuovo reparto presso la sede centrale di Norimberga con l’obiettivo di unire le competenze delle differenti realtà Siemens e sviluppare il settore dell’automazione basata su PC. Il ruolo prevede anche la gestione di 4 centri di competenza (Milano, Colonia, Detroit e Shanghai) per il supporto tecnico e tecnologico delle applicazioni.Rientra in Italia nell’aprile 2003 per ricoprire la posizione di Direttore del reparto Industrial Automation Systems nel settore Automation&Drives.
Nel 2006 assume la responsabilità della divisione impiantistica Industry Solutions per le soluzioni chiavi in mano in vari settori industriali, nelle infrastrutture, nella logistica e nella depurazione delle acque oltre che nei servizi legati alla manutenzione e all’assistenza post-vendita.
Durante tale periodo assume anche la Presidenza di Siemens Water Technology S.p.A. società appartenente al gruppo Siemens, oltre che quello di Amministratore Delegato di VAI Ingdesi Automation S.R.L. e di TAU-controllo processi S.p.A., società possedute da Siemens S.p.A..
È stato per molti anni Vice Presidente dell’associazione di categoria Assistal con delega a Internazionalizzazione e Politiche Economiche.
Nel 2011, con la nascita del nuovo settore Infrastructures & Cities, diventa responsabile delle 2 divisioni Rail Systems (settore ferroviario, materiale rotabile) e Mobility & Logistics (settore mobilità e logistica).

Attualmente oltre alla responsabilità della Divisione Mobility, ricopre anche il ruolo di Project Director per il progetto EXPO 2015.