Le soluzioni Siemens per l'industria della carta

Cellulosa (produzione meccanica)

Nella produzione della cellulosa, i tronchi di legno vengono pressati per mezzo di presse meccaniche ed il legno è così suddiviso in fibre per mezzo dell' acqua. In seguito a questo processo vengono rilasciate le fibre del legno che contengono ancora una grande varietà di contaminanti. La cellulosa, così ottenuta, ha un rendimento di circa il 95% e ha un elevato livello di opacità, ma la sua forza è relativamente bassa,a causa del suo contenuto di lignina. Esiste in parallelo anche un processo termo-meccanico durante il quale il legno è trasformato in trucioli che sono per la maggior parte di una taglia uniforme. Questi sono quindi trasportati in una stazione di impregnazione, dove i trucioli sono saturati con sostanze chimiche e riscaldati. Dopo questa fase, vengono passati in stazioni di raffinamento e sbiancati. Lo stock finale contiene ancora alcuni rimasugli di lignina, che proviene dalle pareti delle celle e rende la carta gialla.



La nostra offerta

Gli azionamenti SIPAPERCIS utilizzati da Siemens sono soluzioni che consentono alle macine, alle raffinerie e alle pompe di essere gestite a livelli ottimali di consumo di potenza. Inoltre le speciali caratteristiche del trattamento nelle soluzioni SIPAPERCIS sono utilizzati per conformarsi alle normative ambientali vigenti relative all'acqua utilizzata nei processi .